L’evento “FOOD interACTION!” International Festinar verrà trasmesso online nella giornata dell’11 dicembre in contemporanea sulla piattaforma Zoom e in streaming su Facebook.

Il Festinar sarà articolato in una serie di filmati, interventi e dibattiti per la maggior parte ospitati all’interno della suggestiva cornice degli spazi dell’ Albergo dei Poveri di Genova.
L’obiettivo dell’evento è quello di esplorare in maniera creativa l’intero processo del cibo dalla sua produzione fino al consumo e allo smaltimento offrendo molteplici scenari e reinterpretazioni progettuali.
Non a caso, una delle urgenze più importanti con la quale tutti progettisti devono confrontarsi, riguarda la riconfigurazione di nuove soluzioni a partire dagli scarti, visti come nuove risorse e non come rifiuti. Questo atteggiamento non deve riguardare solo progettisti, ricercatore, aziende ma deve poter includere un pubblico più ampio possibile, sensibilizzando e diffondendo una nuova cultura anche attraverso esperienze coinvolgenti interattive e attraenti.

“FOOD interACTION!” International Festinar si incentra su tre ambiti: Arte, Cinema e Moda, attraverso un approccio trasversale performativo culturale, con lezioni, proiezioni, allestimenti, dibattiti e un mercato di idee alimentato dal contributo di creativi.
The “FOOD interACTION!” International Festinar è parte del progetto di ricerca Creative Food Cycles (CFC), co-finanziato dal Programma Europeo Creative dell’Unione Europea. L’evento è organizzato dal Dipartimento Architettura e Design dell’Università di Genova, con il supporto dell’Institute of Urban Design and Planning of Leibniz University di Hannover e dell’Institute of Advanced Architecture of Catalonia IAAC di Barcellona.

Il programma è disponibile al link https://creativefoodcycles.org/festinar/

Ulteriori aggiornamenti e informazioni alle pagine facebook e instagram < creativefoodcycles >