L’Università di Genova, insieme a poche altre Università italiane, ha ottenuto nel 2010 l'accreditamento da parte dell'UNFCCC per partecipare ai lavori delle Nazioni Unite sul clima tra cui la COP21 tenutasi a Parigi nel dicembre 2015 con la sottoscrizione dello storico Paris Agreement sul contenimento del surriscaldamento globale. Inoltre dal 2014, a seguito dell’accordo volontario sottoscritto dall’Ateneo e dal Ministero dell'Ambiente, quantifica il proprio inventario di emissioni di gas serra misurando annualmente la propria carbon footprint. Infine nel 2019, firmando la lettera di emergenza climatica, UniGe si è impegnata a diventare carbon neutral entro il 2030.